Emergenza
Sociale e Abitativa


Casa della Solidarietà organizza l’accoglienza e l’assistenza di nuclei famigliari (nuclei madri con figli minori o gestanti, donne sottratte a violenze) o persone singole (senza fissa dimora, padri separati) con difficoltà derivanti dall’assenza di una dimora contingente o permanente attraverso il reperimento e la gestione di alloggi o residenze in grado di offrire una sistemazione che permetta di avviare o riattivare le relazioni e gli impegni sociali delle persone ospitate.

Casa della Solidarietà comprende e gestisce:

  • Centri di accoglienza donne con minori
  • Centri di accoglienza per nomadi e senza fissa dimora
  • Sos unità mobile
    • Unità di strada operativa nelle ore notturne
    • Pronto intervento sociale e azioni di monitoraggio e mappatura della popolazione che vive in condizioni di marginalità estrema.
  • Servizio accompagno minori
    • Unità mobile
    • Accompagnamento dei minori indirizzati ai centri di accoglienza.
  • Assistenza alloggiativa in favore di singoli o nuclei familiari italiani e/o stranieri in condizioni persistenti di disagio socio-abitativo.